Aggiungere un pulsante al ribbon del CRM

.... Se il ribbon è di sistema bisogna...

...porre molta attenzione all'ID che non puo' essere inventato (come puo' invece succedere nei ribbon completamente custom in cui cioe' si creano non solo pulsanti, ma tab e gruppi).

Infatti Bisogna individuare gli ID dei pulsanti vicini e comportarsi di conseguenza. Se ad esempio l'ID dei pulsanti dello stesso gruppo sono MsCrm.account.form.gruppo1.nomepulsante, il pulsante custom dovra' avere un id del tipo: MsCrm.account.form.gruppo1.nomepulsantecustom. In caso contrario l'importazione del file della ribbon, tramite una soluzione, va a buon fine e anche a runtime non si hanno errori; peccato che il pulsante sia completamente invisibile.

Inoltre e' basilare sapere dove inserire il pulsante e cio' viene gestito tramite l'attributo sequece, ma che nunmero mettere?
Per avere tutte queste informazioni ci viene in aiuto l'SDK con un'applicazione open source che crea una serie di file XML contenente la definizione delle ribbon generali e di ciascuna entita'. Tale applicazione usa il binding anticipato e quindi, se esistono nel sistema entita' custom, bisogna rigenerare il file delle classi fortemente tipizzate del CRM tramite lo strumento CrmSvcUtil.
Fatto cio' si lancia l'applicazione console, si immettono url e credenziali e nel subfolder omonimo si hanno i file XML (non importabili nelle solution!) con tutte le informazioni utili, sia per quel che riguarda gli ID, che per quel che riguarda le sequenze

Dettagli...