E L'e-Mail Router Non Funziona In IFD

Spesso capita di avere il visualizzatore errori di Windows pieno di errori (uno al minuto) dovuti al componente....

...di gestione automatica della posta elettronica del CRM.

L'errore e' del tipo:

#26234 – The E-mail Router service could not process a provider work item using assembly: Microsoft.Crm.Tools.EmailProviders.dll and class: Microsoft.Crm.Tools.Email.Providers.SmtpPollingSendEmailProvider. System.NotSupportedException: The authentication endpoint Username was not found on the configured Secure Token Service! at Microsoft.Crm.ServiceProxyCache`1.BuildServiceProxy(Uri serviceUrl, Credential credentials, Uri homeRealmUrl, String passportEnvironment, IServiceConfiguration`1 serviceConfiguration) at Microsoft.Crm.ServiceProxyCache`1.GetNewServiceProxy(Uri serviceUrl, Credential credentials, Uri homeRealmUrl, String passportEnvironment) at Microsoft.Crm.Tools.Email.Providers.Utility.GetOrganizationUrl(Uri discoveryServiceUrl, Credential credentials, String organizationName) at Microsoft.Crm.Tools.Email.Providers.Utility.GetCrmService(Uri discoveryUri, String authMode, String userName, String password) at Microsoft.Crm.Tools.Email.Providers.CrmPollingSendEmailProvider.Run() at Microsoft.Crm.Tools.Email.Agent.ServiceCore.ExecuteProviderWork(Object providerQueueRequestObject)

Questo succede perche' l'utente con cui lavora il servizio non viene autenticato dal server claims che gestisce l'autenticazione delle installazioni IFD.

Per risolverlo c'e' un modo facile e un modo difficile: 

Il modo facile e' di far lavorare il servizio con un utente riconosciuto dal CRM andando quindi a cambiare le credenziali del servizio dal pannello amministrativo dei servizi.

Il modo piu' complesso e' di inserire nel token di autenticazione il n ome dell'utente con cui il router si connette alla distribuzione del CRM (si tratta dell'utente utilizzato nello strumento di configurazione del router stesso), modificando la configurazione ADFS (attraverso l'apposito strumento) come riportato nella figura.


Praticamente bisogna ricercare l'endpoint di nome /adfs/services/trust/13/username e abilitarlo (tasto destro abilita). A questo punto si riavvia il servizio ADFS 2.0 e il gioco e' fatto!

Dettagli...